LA ZONA MARE SI RIFÀ IL LOOK CON LA NUOVA ILLUMINAZIONE

Al via i lavori sul Lungomare di Marotta nord, Viale Carducci e Piazza Roma

Data:
09 Luglio 2021
Immagine non trovata

Continua la “rivoluzione luminosa” che ha già portato a riqualificare numerose zone della città sostituendo i vecchi impianti con tecnologie a led di ultima generazione. A beneficiare dei nuovi interventi stavolta sarà la zona mare, a partire dal lungomare “Faà di Bruno” dove, lo scorso anno, è stato inaugurato il nuovo tratto ciclabile funzionale al progetto più ampio della Ciclovia Adriatica.
In programma anche il rinnovamento degli impianti ai Giardini “Le 11 Eroine” e su Piazza Roma, dove è attualmente in fase di realizzazione da parte di RFI il nuovo sottopasso ciclopedonale. Un altro intervento è previsto su Viale Carducci, dall'incrocio con Via Parini fino a Piazza Roma, zona in cui sarà progressivamente rinnovato l’attuale impianto di pubblica illuminazione ormai obsoleto. L’obiettivo è di inserire in futuro ulteriori risorse al progetto per completare l’intero tratto fino al sottopasso Togliatti.
Nelle prossime settimane è previsto l’avvio dei lavori sul lungomare di Marotta Nord per poi proseguire con Piazza Roma. Per quanto riguarda invece Viale Carducci, in cui dovranno essere eseguite opere più invasive, si attenderà la fine dell’estate per non creare disagi alla stagione turistica.
Saranno installate nuove plafoniere e tecnologie più sostenibili che miglioreranno l’immagine del territorio, permetteranno un maggior risparmio energetico e ridurranno sensibilmente l’inquinamento luminoso. La nuova illuminazione urbana incrementerà anche il grado di sicurezza e di tutela dei cittadini e dei luoghi.
Il sindaco Nicola Barbieri ha tenuto a sottolineare l’impegno dell’Amministrazione comunale sul miglioramento della Città  “in questi cinque anni, abbiamo operato su più di 3.000 punti luce, sostituendo le vecchie lampade con led di ultima generazione. Abbiamo dovuto affrontare anche problemi annosi, ereditati dal passato, realizzando nuovi impianti in alcune vie che erano completamente sprovviste di pubblica illuminazione. È il caso, ad esempio, di Via Illica, Via Cesanense e del Lungomare di Marotta Sud, dalle Vele al sottopasso di Via Foscolo. La nostra volontà è quella di intervenire in futuro anche in altre zone del territorio continuando a perseguire obiettivi di sostenibilità ambientale, riqualificazione del territorio e sicurezza".

Ultimo aggiornamento

Lunedi 25 Ottobre 2021