Presidente del Consiglio Comunale

...

Elezione
Il Presidente del Consiglio è stato eletto con deliberazione del Consiglio Comunale nella seduta del 23.06.2016, sulla base della procedura di cui all’art. 23 del vigente Statuto Comunale.

Funzioni
Al Presidente del Consiglio, nel quadro dei principi stabiliti dallo Statuto e nel rispetto delle norme contenute nel “Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale”, sono attribuiti i seguenti compiti e poteri:

  • la rappresentanza del Consiglio Comunale, tutelandone dignità e funzioni e assicurando il buon andamento dei lavori;
  • la convocazione del Consiglio Comunale, la predisposizione del relativo ordine del giorno e la diramazione degli avvisi di convocazione ai Consiglieri;
  • la proclamazione della volontà consiliare;
    la polizia dell’adunanza consiliare ai sensi dell’art. 11 del suddetto regolamento;
  • la convocazione e la presidenza della Commissione dei capigruppo di cui all’art. 14 del regolamento;
  • l’attivazione delle Commissioni Consiliari permanenti e delle Commissioni Speciali di cui al capo 4 del regolamento.

Nell’esercizio delle sue funzioni il Presidente si ispira a criteri di imparzialità, intervenendo a difesa delle prerogative del Consiglio e dei singoli Consiglieri.
Il Presidente promuove, infine, i rapporti del Consiglio Comunale con il Sindaco, la Giunta, il Collegio dei Revisori dei Conti, le istituzioni, le aziende speciali e gli altri organismi ai quali il Comune partecipa.

Personale