Toponomastica e Numeri civici

Data:
29 Aprile 2021
Immagine non trovata

Toponomastica

I Comuni sono tenuti a denominare le aree di circolazione, pubbliche e private aperte al pubblico e al loro aggiornamento (stradario comunale). La competenza è della giunta comunale.

 

Numerazione civica

La numerazione civica si applica a tutti gli accessi esterni principali e secondari, che dall’area di circolazione immettono, direttamente o indirettamente alle unità immobiliari (abitazioni, negozi, uffici, ecc.) al fine di individuarle in modo univoco.

Anche le unità immobiliari all'interno degli edifici devono avere una propria numerazione (numerazione interna).

 

Richiesta attribuzione numero civico

In allegato è disponibile il modulo per la richiesta del numero civico, da presentare insieme a copia di documento d’identità del richiedente e della planimetria dell’immobile all’ufficio protocollo del Comune o da inviare all’email comune.mondolfo@provincia.ps.it o alla pec protocollo.comune.mondolfo@emarche.it

 

 

Riferimenti normativi
RDL 1158/1923, Articolo 1 - Norme per il mutamento del nome delle vecchie strade e piazze comunali
Legge n. 1188/1927 - Toponomastica stradale e monumenti intitolati a personaggi contemporanei
Legge n. 1228/1954, Articoli 9 e 10 - Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente
DPR n. 223/1989, Articoli da 38 a 45 e 47 - Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente
Pubblicazione Istat – metodi e norme serie B n. 29 – edizione 1992 - Istruzioni per l’ordinamento ecografico

Ultimo aggiornamento

Giovedi 29 Aprile 2021