Via Vittorio Veneto: Comune e Provincia intervengono per migliorare la sicurezza

I lavori dall'intersezione di Via Puccini sino alla Scuola "Moretti": aiuole spartitraffico, attraversamenti pedonali illuminati con isole salva-pedone e riorganizzazione della segnaletica

Data:
26 Settembre 2019
Immagine non trovata

Partiranno a breve gli interventi per la sicurezza stradale voluti dall’Amministrazione comunale con la fattiva collaborazione della Provincia di Pesaro e Urbino, proprietaria della strada (SP17).

I lavori riguarderanno il tratto che da Via G. Puccini giunge sino alla Scuola “Moretti”: è questo infatti il punto nevralgico di Via Vittorio Veneto, vista la presenza di strutture scolastiche e dell’incrocio che porta al centro storico di Mondolfo.

Il progetto rientra nel programma “Pass – Programma di Azioni per la Sicurezza Stradale” ed ha come obiettivo quello di produrre interventi ed iniziative per il miglioramento della sicurezza stradale nei settori della formazione tecnica, dell’educazione e delle infrastrutture.

In questa prima fase il progetto, realizzato dalla Provincia a cui si aggiunge anche un impegno economico da parte del Comune di Mondolfo, prevede la realizzazione di percorsi pedonali, alcune aiuole spartitraffico, isole salva-pedoni ed attraversamenti pedonali illuminati per renderli più visibili e sicuri, oltre ad una riorganizzazione della segnaletica orizzontale e verticale.

Un intervento che si va ad aggiungere allo speed-check installato dalla Giunta Barbieri in Via Vittorio Veneto, già nel 2017, proprio con l’obiettivo di ridurre la velocità degli automobilisti.

Soddisfatta l’Amministrazione comunale che con il Sindaco Nicola Barbieri spiega:” Si tratta di un intervento necessario che chiedevamo da diversi anni alla Provincia. Nel progetto – prosegue il Sindaco - sono stati previsti interventi volti a ridurre la velocità al fine di migliorare la sicurezza dei pedoni. I lavori riguarderanno il punto nevralgico della circolazione dove sono presenti strutture scolastiche e l’incrocio che porta al centro storico. Un ringraziamento alla Provincia per aver recepito le nostre istanze. L’attenzione dell’Amministrazione sul miglioramento della sicurezza in questa parte del territorio rimane alta: l’obiettivo è infatti quello di proseguire la collaborazione con la Provincia perché in futuro si possa intervenire anche nei restanti tratti di Via Vittorio Veneto”.

Ultimo aggiornamento

Martedi 15 Giugno 2021