Natale 2019: ricco calendario di eventi a Mondolfo e Marotta tra cultura, storia e tradizione

...

29/11/2019

Presentati questa mattina in sala consiliare gli eventi natalizi 2019 realizzati in collaborazione con le Pro loco e le associazioni del territorio

Tutto pronto per il Natale 2019: questa mattina nella sala consiliare è stato presentato il calendario degli eventi di Mondolfo e Marotta firmato dalle Pro loco in sinergia con l’Amministrazione comunale e le associazioni del territorio.

Una formula vincente che ad ogni edizione consente di arricchire l’offerta degli eventi e al contempo - come ha detto in apertura di presentazione il Sindaco, Nicola Barbieri “di promuovere il territorio in ogni momento dell’anno”. 

 Si inizia sabato 7 dicembre a Marotta, in Piazza dell’Unificazione, con “Insieme sotto un unico albero di Natale” organizzato dalla Pro loco in collaborazione con l’Associazione Malarupta:  quest’anno durante l’evento natalizio si festeggerà anche  l’Unificazione di Marotta. Saranno presenti anche le scuole che si esibiranno in piccoli concerti a cui faranno da eco spettacoli di magia ed animatori d’eccezione.  

Si prosegue a Mondolfo, l’8 e il 15 dicembre con “Il Natale più Bello nel Borgo più bello” evento orami collaudato organizzato dalla Pro loco “Tre Colli”, con Avis, Archeoclub e il sostegno dei commercianti locali: nel cuore del centro storico con spettacoli dal vivo, mercatini artistici, concerti, grazie al Corpo Bandistico Santa Cecilia (22 dicembre “Concerto di Natale” ore 18 Collegiata di Santa Giustina) e la partecipazione delle scuole. Occhi puntati sulla la famosa corsa dei biroccini che da quest’anno diventa anche social: un momento di grande creatività grazie all’ingegno dei partecipanti. Così come si rivivrà l’emozione del Presepe-Paese, il Presepe Vivente per le vie del borgo (26 e 29 dicembre) organizzato dalla Parrocchia di Santa Giustina.

Ma il Natale 2019 si caratterizzerà anche per diversi momenti culturali: come la mostra curata da PAM - ProArte Mondolfo, intitolata “Più d’ogni altro dono” che si terrà dal 20 dicembre al e 15 gennaio 2020. Una vera chicca assoluta, una collezione privata, rara e preziosa di sculture di Gesù Bambino di scuola italiana che parte dal Rinascimento fino a toccare i giorni nostri in esposizione alle Sopralogge, nel Complesso Monumentale di Sant’Agostino. Ed ancora arte  con la prima edizione dell’evento artistico “L’arte testimone del nostro tempo” realizzata dalla sezione di pittura dell’Associazione “Chiaro Scuro” che esporrà dall’8 al 15 dicembre.

Ed ancora luminarie, accensione degli alberi di Natale ed una collaborazione con la Pro Loco di Urbania: le Befane più famose d’Italia sfileranno a Mondolfo mentre i “biroccini” il 6 gennaio faranno bella mostra in Urbania.

Alla presentazione degli eventi natalizi 2019 erano presenti i rappresentanti delle Pro loco Mondolfo (Massimo Pappolini) e Marotta (Manuele Manna), Avis (Gianpiero Spallacci), delle associazione Malarupta (Raffaele Tinti) Chiaro Scuro (Fabiana Cicetti) e PAM (l’artista Filippo Sorcinelli), il Corpo Bandistico Santa Cecilia (Damiano Pellegrini) l’Archeoclub e la Parrocchia Santa Giustina.

“Un ringraziamento a tutti i presenti – hanno detto l’assessore al Turismo, Davide Caporaletti ed il consigliere alla Cultura, Enrico Sora -   all’impegno delle Pro loco e delle associazioni che insieme ogni anno riescono a migliorare l’immagine del nostro territorio ed offrire eventi di qualità dove la magia del Natale si sposa con la storia, la cultura e la tradizione del nostro territorio, una ricchezza ineguagliabile”.

 

Gallery

proloco mondolfo
proloco marotta