Approvato il progetto della pista ciclopedonale che collegherà Centocroci a San Gervasio

I lavori inizieranno entro la fine dell’anno e saranno realizzati con fondi comunali e in parte con finanziamento ministeriale

Data:
18 Marzo 2021
Immagine non trovata

È stato approvato nella seduta del Consiglio comunale del 16 marzo il progetto della pista ciclopedonale che permetterà ai residenti di Ponte Rio e di Via Beato Angelico di raggiungere in sicurezza il quartiere di Centocroci. Il percorso si estenderà per circa 500 metri e sarà corredato da un impianto d’illuminazione pubblica a led. I lavori inizieranno entro la fine di quest’anno.

Un investimento considerevole di circa 200.000 euro che comprende progettazione,  espropri e lavori. La realizzazione è finanziata con risorse del bilancio comunale e in parte con i fondi ottenuti dal Ministero dell’Ambiente nell’ambito del progetto “Fa.Mo.Se - mobilità sostenibile casa-scuola / casa-lavoro”.

Si tratta di un altro importante intervento dell'Amministrazione comunale a favore della mobilità sostenibile e del rispetto per l’ambiente. Una filosofia, quella “green”, che ha fin da subito caratterizzato l’Amministrazione Barbieri e che si è sostanziata in numerosi interventi per migliorare i percorsi ciclopedonali su tutto il territorio comunale.  Alcuni di questi sono già stati realizzati, come la pista ciclopedonale da Piano Marina a Marotta centro, quella che collega Centocroci a San Sebastiano, la riqualificazione della ciclabile sul Lungomare e il completamento del percorso che da Via Buozzi raggiunge Via Salvemini.

Nella stessa ottica e sulla base del piano “Biciplan” approvato ad inizio mandato dall’Amministrazione, sono già state previste ulteriori opere, come ad esempio il Ponte sul Cesano, la Ciclovia del Cesano e i collegamenti della nuova ciclabile di Piano Marina con Via Berlinguer e con Via XXV Aprile.

 

“Abbiamo lavorato tanto in questi anni, assieme all’Assessorato competente, sul tema della mobilità sostenibile - ha commentato il Sindaco di Mondolfo, Nicola Barbieri - dedicando grande attenzione a tutti i quartieri con interventi che hanno portato alla nostra Città il riconoscimento di “Comune Ciclabile”. Vogliamo con il tempo creare una rete articolata di percorsi ciclopedonali su tutto il territorio per permettere ai cittadini di spostarsi agevolmente da un quartiere all’altro in massima sicurezza”.

 

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 25 Ottobre 2021