Consiglio dei Bambini: presentati i "Cartelli Positivi" realizzati dalle scuole che verranno installati nel territorio comunale.

Data:
14 Marzo 2018
Immagine non trovata
Si è svolto questa mattina il secondo appuntamento con il Consiglio dei Bambini dedicato alla presentazione dei lavori realizzati dagli alunni delle sei classi degli Istituti “E.Fermi” e “Faà di Bruno”.
Dopo i saluti del Sindaco, Nicola Barbieri, dell’assessore Alice Andreoni e del Consigliere comunale, Elena Mattioli, presente anche gli assessori Giovanni Ditommaso e Lucia Cattalani, nell’aula Consiliare, insieme a Francesca Pascucci, l’esperta esterna che ha curato il “Laboratorio Scuola-Città”, i rappresentanti del Consiglio dei Bambini, hanno presentato i lavori svolti su tre diverse tematiche: rispetto per l’ambiente, per le cose e per le persone.
Il risultato finale del Laboratorio e di questo percorso di sensibilizzazione sono stati la realizzazione di alcuni “Cartelli Positivi”, che saranno installati nel territorio comunale, con l’intento di attirare l’attenzione di grandi e piccoli e la redazione di una mappa utile ad individuarne la posizione.
“Ci è piaciuta molto l’idea – ha commentato il Consigliere comunale, Elena Mattioli – che i ragazzi abbiano voluto trasformarsi in testimoni e portavoce di messaggi positivi. Il fine è quello di riuscire a “contagiare” anche tutti i cittadini sperando possano trovare curioso e utile osservare i cartelli installati nel nostro Comune. Un lavoro interessante dove i ragazzi si sono impegnati molto grazie a Francesca e al supporto delle insegnanti e delle Dirigenti che ringraziamo per la collaborazione”.
“L’obiettivo – ci ha spiegato l’esperta Francesca Pascucci - era ed è quello di aprire altre menti ed incuriosire i grandi verso alcuni temi ed aspetti che sono stati scelti dagli studenti come più importanti. A volte si sono rivolti ai coetanei, esortandoli a stare di più all’aperto e meno davanti ad un video. Altre volte si sono soffermati sull’importanza delle risorse naturali che sono limitate e preziose, altre ancora hanno colto il valore del nostro territorio”.

GUARDA LA MAPPA DEI "CARTELLI POSITIVI"
 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 28 Dicembre 2020